Cuore - Biblioteca della Letteratura Italiana

che, nel vostro cuore, m'avete già detto di sì. ... zo, che gl'impiegati italiani non sanno leggere. ... zi la maestra di mio fratello, e quando non ne può più, si.

Cuore - Biblioteca della Letteratura Italiana- Documenti correlati

Cuore - Biblioteca della Letteratura Italiana

http://www.letteraturaitaliana.net/pdf/Volume_9/t241.pdf

che, nel vostro cuore, m'avete già detto di sì. ... zo, che gl'impiegati italiani non sanno leggere. ... zi la maestra di mio fratello, e quando non ne può più, si.

De Amicis - Cuore - Biblioteca della Letteratura Italiana

http://www.letteraturaitaliana.net/pdf/Volume_9/t241.pdf

Mia madre è malata. Tocca a me a scaricare. ... Intanto il libraio gli dà i quaderni gratis per- ché egli conduce molti ... m'ha detto; – egli ha quella passione; ma ha cuore. 58. Letteratura ... trapunti di rosso, un vestito con ricami e nappine di se-.

Storia della letteratura italiana - Biblioteca della Letteratura Italiana

http://www.letteraturaitaliana.net/pdf/Volume_8/t219.pdf

Francesco De Sanctis - Storia della letteratura italiana e l'uomo con parabole le dimina e ... Si discute sulla sua origine su' suoi fenomeni e sul suo significato.

Della perfetta poesia italiana - Biblioteca della Letteratura Italiana

http://www.letteraturaitaliana.net/pdf/Volume_7/t197.pdf

che dai Greci, dai Latini, e spezialmente degl'Italiani è in questa professione ... detto Villani, o pur di Settembre secondoché ho osser- ... contraddice alla fama, o alla Storia, chi finge nuovi Re, o attribuisce loro nuove ... Hinc atque hinc motâ fallens jejunia caudâ. ... modum supra est, læsæque venenum Morsibus inspirant.

Odi - Biblioteca della Letteratura Italiana

http://www.letteraturaitaliana.net/pdf/Volume_8/t343.pdf

A LUIGIA PALLAVICINI CADUTA DA CAVALLO. I balsami beati. Per te le Grazie apprestino,. Per te i lini odorati. Che a Citerea porgeano. Quando profano spino.

Il Filostrato - Biblioteca della Letteratura Italiana

http://www.letteraturaitaliana.net/pdf/Volume_2/t30.pdf

nor so s'io mi dica da Amore o dalla Fortuna, per la fal- ... siete così siate pietosa, in uno che mio nimico fosse, an- cora che ... cagione assai onesta m'ha difeso.

Rime - Biblioteca della Letteratura Italiana

http://www.letteraturaitaliana.net/pdf/Volume_5/t117.pdf

O dolce selva solitaria, amica. 74. LXIV. Questa vita mortal, che 'n una o 'n due. 75. Le rime extravaganti. 76. LXV. Né l'alba mai, poi che 'l suo strazio rio. 76.

Il Morgante - Biblioteca della Letteratura Italiana

http://www.letteraturaitaliana.net/pdf/Volume_3/t66.pdf

il quale, Orlando veggendo soletto,. 10 ... fra suo cor disse: «O Dio, che sai sol tutto, ... Poi gli uccèi sotto si vedean volare. 47 ... E 'l pipistrello faceva stran volo;.

Il Trecentonovelle - Biblioteca della Letteratura Italiana

http://www.letteraturaitaliana.net/pdf/Volume_2/t46.pdf

ad intendere che si serebbe ricomperato de' suoi denari, per non essere arso o cruciato. Franco Sacchetti - Il Trecentonovelle. 31. Letteratura italiana Einaudi ...

Dei Sepolcri - Biblioteca della Letteratura Italiana

http://www.letteraturaitaliana.net/pdf/Volume_8/t344.pdf

Dei Sepolcri di Ugo Foscolo. Page 2. Edizione di riferimento: in Letteratura italiana: testi e critica con lineamenti ... Ugo Foscolo - Dei Sepolcri dall'insultar de' ...

Trionfi - Biblioteca della Letteratura Italiana

http://www.letteraturaitaliana.net/pdf/Volume_2/t44.pdf

su testo approntato da R. Ramat,. Rizzoli, Milano 1957 ... O figliuol mio, qual per te fiamma è accesa! –. 60. Io nol intesi ... Questi è colui che 'l mondo chiama Amore: amaro come vedi e ... prova – diss'ei – che 'l sappi per te stesso; ma dirò per ...

Myricae - Biblioteca della Letteratura Italiana

http://www.letteraturaitaliana.net/pdf/Volume_9/t348.pdf

X agosto. 106. IV. L'anello. 107. V. Agonia di madre. 108. VI. Lapide. 109 ... Giovanni Pascoli - Myricae. X. SERA FESTIVA. O mamma, o mammina, hai stirato.

Poemetti - Biblioteca della Letteratura Italiana

http://www.letteraturaitaliana.net/pdf/Volume_9/t256.pdf

Poemetti di Giovanni Pascoli ... Italy. Canto primo. 127. Canto secondo. 136. NUOVI POEMETTI. Prefazione. 148 ... Giovanni Pascoli - Primi Poemetti iii. «Maria!

I Colloqui - Biblioteca della Letteratura Italiana

http://www.letteraturaitaliana.net/pdf/Volume_9/t250.pdf

disponeva gli arredi ben detersi, rigovernava lentamente ed io, già smarrito nei sogni più diversi, accordavo le sillabe dei versi sul ritmo eguale dell'acciotolio.

Il Tesoretto - Biblioteca della Letteratura Italiana

http://www.letteraturaitaliana.net/pdf/Volume_1/t22.pdf

di più certo sapere. 37. XV. Ond' io ritorno ormai. 40 ... questo ricco Tesoro, che vale argento ed oro: sì ch'io ... ogn'om ch'al mondo vene: nasce prim[er]amente.

I Malavoglia - Biblioteca della Letteratura Italiana

http://www.letteraturaitaliana.net/pdf/Volume_9/t350.pdf

era corso dai pezzi grossi del paese, che son quelli che possono aiutarci. ... Madonna, e di mandare le notizie ogni volta che tornava qualche ... ricciolo, e senza aver coraggio di guardarsi in faccia; ma gettavano ... Ora che si ricominciava la canzone delle tasse si ... testo riguardava lui e la sua coscienza. – Questa è opera ...

Odi barbare - Biblioteca della Letteratura Italiana

http://www.letteraturaitaliana.net/pdf/Volume_9/t216.pdf

... italiana Einaudi. Odi barbare di Giosue Carducci ... 93. Per un instituto di ciechi. 95. Sogno d'estate ... Giosue Carducci - Odi barbare. LIBRO I. 2. Letteratura ...

Sonetti - Biblioteca della Letteratura Italiana

http://www.letteraturaitaliana.net/pdf/Volume_8/t363.pdf

Ugo Foscolo - I sonetti. NON SON CHI FUI, PERI DI NOI GRAN PARTE. Non son chi fui; perì di noi gran parte: questo che avvanza è sol languore e pianto.

I rusteghi - Biblioteca della Letteratura Italiana

http://www.letteraturaitaliana.net/pdf/Volume_7/t175.pdf

Carlo Goldoni - I rusteghi. ATTO PRIMO. SCENA PRIMA. Camera in casa di Lunardo. MARGARITA che fila. LUCIETTA che fa le calze. Ambe a sedere.

Canti - Biblioteca della Letteratura Italiana

http://www.letteraturaitaliana.net/pdf/Volume_8/t346.pdf

Letteratura italiana Einaudi. Canti di Giacomo Leopardi ... XXIII Canto notturno di un pastore errante dell'Asia. 76 ... XXXIV La ginestra o il fiore del deserto. 115.

Il Filocolo - Biblioteca della Letteratura Italiana

http://www.letteraturaitaliana.net/pdf/Volume_2/t29.pdf

lungo guardare, Amore in abito tanto pietoso, che me, ... acque d'occidente, e le menome stelle si poteano vedere, essendo già ... E ora ciò che stanotte mi dice-.

La vita - Biblioteca della Letteratura Italiana

http://www.letteraturaitaliana.net/pdf/Volume_5/t115.pdf

gioiello in forma di giglio, come ho detto di sopra, ador- ... gioielli: cosí acconciai le belle mane di anella. Da poi ... 'ntigner lo stecco; che altro duol non stimo.

Contrasto - Biblioteca della Letteratura Italiana

http://www.letteraturaitaliana.net/pdf/Volume_1/t7.pdf

Letteratura italiana Einaudi. Contrasto di Cielo d'Alcamo. Page 2. Edizione di riferimento: in Antologia della poesia italiana, a cura di C. Segre e C. Ossola, vol.

Il Giorno - Biblioteca della Letteratura Italiana

http://www.letteraturaitaliana.net/pdf/Volume_7/t365.pdf

Appunti per il «Vespro» e la «Notte». 187. Sommario ... Qui non si tratta di gravi ministerj nella patria esercitati, ... Giovin Signore, o a te scenda per lungo. Di ...

Orfeo - Biblioteca della Letteratura Italiana

http://www.letteraturaitaliana.net/pdf/Volume_3/t63.pdf

Angelo Poliziano - Fabula di Orfeo mercurio annunziatore della festa: Silenzio. Udite. E' fu già un pastore figliuol d'Apollo, chiamato Aristeo. Costui amò con sì ...

Novelle - Biblioteca della Letteratura Italiana

http://www.letteraturaitaliana.net/pdf/Volume_4/t77.pdf

Novella IX. 128. Novella X. 142. Novella XI. 152. Novella XII. 155. Novella XIII. 162. Novella XIV. 166 ... con un sol paggio vi andò, mandando gli altri a l'osteria.

Aminta - Biblioteca della Letteratura Italiana

http://www.letteraturaitaliana.net/pdf/Volume_5/t124.pdf

o ch'altri lui non ama? o ch'ei si cambia per l'amor d'altri? over ... di noi rustici incauti: però, figlio, va su l'avviso, ... udite quel che con quest'occhi ho visto. 1895.

Il Principe - Biblioteca della Letteratura Italiana

http://www.letteraturaitaliana.net/pdf/Volume_4/t324.pdf

uno principe,o usi ad essere liberi; et acquistonsi, o con le armi d'altri o con le proprie, o per fortuna o per virtù. Niccolò Machiavelli - Il Principe. 3. Letteratura ...

Candelaio - Biblioteca della Letteratura Italiana

http://www.letteraturaitaliana.net/pdf/Volume_5/t114.pdf

Giordano Bruno - Candelaio. IL LIBRO a gli abbeverati nel fonte caballino. Voi che tettate di muse da mamma,. E che natate su lor grassa broda. Col musso ...

Lettere - Biblioteca della Letteratura Italiana

http://www.letteraturaitaliana.net/pdf/Volume_2/t38.pdf

Le lettere di S. Caterina da Siena, ... Cecca. 371. CXVIII A Monna Catarina dello Spedaluccio e a Giovanna di ... Catarina, Donna di Gherardo di Niccolò 491.

di Ugo Foscolo - Biblioteca della Letteratura Italiana

http://www.letteraturaitaliana.net/pdf/Volume_8/t343.pdf

Letteratura italiana Einaudi. Odi di Ugo Foscolo. Page 2. Edizione di riferimento: in Ugo Foscolo, Opere, 2 voll., edizione diretta da Franco Gavazzeni con la.

Arcadia - Biblioteca della Letteratura Italiana

http://www.letteraturaitaliana.net/pdf/Volume_3/t67.pdf

Ecloga II. 11. Prosa III. 17. Ecloga III. 22. Prosa IV. 25. Ecloga IV. 30. Prosa V. 33. Ecloga ... suono, con voce assai umana dissi: 4 – Amico, se le beni- vole Ninfe ...

Il Corbaccio - Biblioteca della Letteratura Italiana

http://www.letteraturaitaliana.net/pdf/Volume_2/t36.pdf

Giovanni Boccaccio - Il Corbaccio alcuno in odio, per diradicarlo e per levarlo di terra, mettere le lor cose e la propia vita in avventura, contra le leggi umane e ...

La Cortigiana - Biblioteca della Letteratura Italiana

http://www.letteraturaitaliana.net/pdf/Volume_4/t108.pdf

Vendemi el libro per fare cortigiano messere! scena sesta. Messer Maco, solo. Come è bella quella donna che sta lassù in quella fe- nestra, sul ...

Mandragola - Biblioteca della Letteratura Italiana

http://www.letteraturaitaliana.net/pdf/Volume_4/t93.pdf

Niccolò Machiavelli - Mandragola. ATTO PRIMO. SCENA PRIMA. Callimaco, Siro. CALLIMACO. Siro, non ti partire, i' ti voglio un poco. SIRO. Eccomi.

Galateo - Biblioteca della Letteratura Italiana

http://www.letteraturaitaliana.net/pdf/Volume_5/t118.pdf

Giovanni Della Casa - Il Galateo overo De' costumi se egli stesse bene di ... ficare che secondo quello si dovessero dirizzare e regola- re le statue che per lo ...